Autore
Argomento : Reggio Emila 2014

Panta Rei

Postato il
15/12/2014
ora 09:21:01

replica

Ok, correremo sottocoperta dietro i peacer dei 3:15, arrivati al trentesimo li lasciamo e diamo fondo alle riserve rimaste!!!

Ok ottimo programma,.....poi dopo lo start inizia la gara l'adrenalina sale inarrestabile; assecondo la strada e le gambe che chiedono la regia della gara, i piani cosi' ben delineati diventano spettatori.....il motore e' a regimi bassi, 125bpm, quindi mollo le briglie perche'..."voglio vedere come va a finire, andando al massimo senza frenare"...!!!, oh!, i km scorrono via come d'incanto, non un dubbio, mai un'incertezza il cuore e le gambe dominano la strada e improvvisamente ecco Reggio Emilia, le indicazioni dicono "Centro" e quindi "dai de gas" giu' per la discesa senza freni.....un paio di respiri ed ecco l'arrivo, il crono dice 3:01:59.....il muro delle TRE ORE non e' lontano!....GO!!!!

Nicola

Postato il
19/12/2014
ora 14:57:28

replica

Complimenti!!!!!!

Tempus fugit

Postato il
28/12/2014
ora 23:42:22

replica

Grande impresa la tua, Panta rei... per il 2015 ti auguro di avvicinare sempre pi¨ quella fatidica ásoglia...
Letto n. 1084
volte
replica
Replica

nuovo post
Nuovo