In sintesi ....                       > Rassegna Stampa <
2° semestre
 
          LA GAZZETTA DELLO SPORT . IT
Le corse del weekend: Amsterdam, Dresda, Pechino, Reims, Seul,
Palermo (gara annullata), Bergamo, Cremona, Corigliano d'Otranto.
         
                                   
                                   
                                                                   

Varie: News

volantini Locandine, calendari pubblicati di recente

Varie: Tecnica

Allenamento, gare
 e alimentazione
Tecnica

Varie: Zapping

Zapping  Pagine interessanti di riviste e altri siti

Rassegna Stampa

Articoli di giornali e comunicati stampa Rassegna Stampa

Classifiche

Classifiche Le classifiche delle gare segnalate

Foto

Non solo tante foto ma anche i video Foto

Locandine

Locandine

 I volantini delle
manifestazioni

Calendari: Altri calendari

I calendari podistici più importanti Altri calendari

Varie: Mappe

Mappe stradali Le mappe stradali
dei luoghi di ritrovo

Varie: Running Stars

I grandi protagonisti
del podismo

Running Stars

Bilancia

 A che velocità vai?
 Verifica il tuo peso!
Filler Filler Filler Filler Filler Filler
  skype  
 
 
   

Le corse del weekend. A Seul 272 km in 24 ore

Sempre più diffuse le discipline estreme, nella capitale sudcoreana si sono svolti i Mondiali sulle 24 ore. A Bergamo Oscar Pistorius starter. Ed ora tutti a New York il 2 novembre.


La partenza della mezza maratona di Cremona, tappa di Gazzetta Run


MILANO, 20 ottobre 2008 - E’ del keniano Paul Kirui il miglior crono sui 42,195 km nella domenica che precede l’appuntamento più atteso dell’anno, la maratona di New York, che domenica 2 novembre vedrà al via dal ponte di Verrazzano circa 40.000 atleti. La più importante prestazione del weekend arriva da Amsterdam, dove Kirui si è imposto in 2h07’52”, davanti all’esordiente 24enne etiope dal grande avvenire Chala Dechase (2h08’31”), autore di una prodigiosa rimonta nella seconda metà, dopo che alla mezza era passato con un pesante ritardo (1’17”) dal gruppo di testa. Il primo europeo al traguardo è stato l’olandese Hugo Van Den Broek, 14° dopo 9 keniani e 4 etiopi. Ad Amsterdam esordio promettente anche per Lydia Cheromei, che ha stroncato la concorrenza vincendo in 2h25’57”.

42.195 DOLLARI – Dopo due anni gettati al vento a causa degli infortuni, il 26enne tanzaniano Phaustin Baha Sulle torna a correre e vincere una maratona, a Dresda, in 2h13’03”. “Ma a gennaio sarò a Dubai, dove penso di poter scendere a 2h06’-2h07’”, ha promesso il redivivo. Seconda nelle ultime due edizioni, la lituana Remalda Kergyte ha conquistato Dresda vincendo agevolmente in 2h38’48”. A Pechino successo per la 19enne cinese Bai Xue (2h26’27”), aiutata da un atleta della gara maschile che l’ha “trainata” dal 6° km in poi. Fra gli uomini il keniano Benjamin Kiptoo, primo in 2h10’14”, non è riuscito a conquistare il bonus di 42.195 dollari in palio per il record della corsa. Nella maratona di Reims vittorie per David Kiyeng (Kenya, 2h07’53”) e Agnes Kiprop (Kenya, 2h32’37”).

24 ORE - A Seul si sono svolti i campionati mondiali di 24 ore, disciplina estrema, ma sempre più diffusa. Nella prova maschile ha vinto il giapponese Ryuichi Sekiya, che in 24 ore ha corso ininterrottamente per 272 km e 421 metri, staccando il francese Fabien Hoblea di quasi 7 km. Primo azzurro Ivan Cudin, 16° con 227,171 km. Fra le donne vittoria per la francese Anne Marie Vernet (238,253 km); 24ª l’italiana Monica Barchetti (179,151 km). Pasticcio a Palermo, dove la Supermarathon, gara sui 50 km, è stata annullata all’ultimo momento dal prefetto per motivi di sicurezza, a causa dell’assenza dei vigili, riuniti in assemblea. Per la Supermarathon erano arrivati in Sicilia atleti da tutto il mondo.

IN ITALIA – A Bergamo, Oscar Pistorius ha fatto da starter alla decima edizione della maratona cittadina, vinta dal marocchino-bergamasco Migidio Bourifa (2h21’12”) davanti a un altro atleta locale, l’apicultore Emanuele Zenucchi (2h28’17”), e ad Andrea Lazzarotti. Fra le donne si è imposta Eliana Patelli (2h48’51”), allenata dallo stesso Bourifa. A Cremona 2.650 atleti hanno partecipato alla mezza maratona, ultima tappa di Gazzetta Run, vinta dal keniano Elyah Meli Tarus (1h02’32”) e dall’azzurra Anna Incerti (1h11’26”), che ha viaggiato a lungo sotto la media del primato italiano. Alla Maratonina del Salento a Corigliano d'Otranto vittoria per il campione di casa Ottavio Andriani (1h09’04”) e Valentina Marzano (1h29’00”).

Omar Carelli

   
       
       
       
       
       
       
               
 

Idee per un regalo
Giochi e giocattoli
Smartphone e tablet
Tutto per il podismo
Per amanti del Fitness
Guanti autunno inverno
Marsupio da running
Scarpe da running
Cuffie wireless

 
     
       
       
       
       
       
       
       
               
 

Il Meteo

 
     
       
       
       
       
       
       
       
               
 

Forum

 
     
       
       
       
       
               
     

Percorsi
Banner

 
 
       
       
       
       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                       
                                                                                   
     

Home Pages

 
     
  Scrivici da
questo Sito
Per informazioni: Ultimo aggiornamento:  domenica, 28 luglio 2013 18.58.34

Siti
Partner

  www.podistiavisforli.it Il tuo peso?  
  info@romagnapodismo.it Webmaster: Carlo Sintucci  webmaster@romagnapodismo.it   www.fotopodismo.it La tua velocità?